Femu a Corsica
Dumenica u 15 di Marzu 2015

Pianu "Lingua 2020" : A reazzione di Saveriu Luciani à nome di Femu a Corsica : « A Lingua face Nazione face ! »


Stetima, l’Assemblea di Corsica hà cuntrastatu nant’à u cartulare di a lingua corsa. Petru Ghionga hà spostu l’ogettivi, l’azzione è i mezi di u pianu « Lingua 2020 ». Femu a Corsica hà fattu valè a so analisi di a situazione è e primure per dumane.

Una decisione spripusitata è periculosa

Rivindicazione storica di u naziunalisimu, oramai spartuta da a maiò parte di a sucetà corsa, u raportu hè statu ritiratu da l’Esecutivu mentre ch’ellu era vutatu u primu amendamentu (di u fronte di manca).  

L’avemu detta : a decisione di l’Esecutivu Territuriale ci pare più chè periculosa. Ùn feremu altri cumenti s’ellu ùn hè per turnà à dumandà u ritornu di u raportu à a sessione d’aprile di l’Assemblea di Corsica.   

 "Porte chjose in Parigi"

Intantu, da favvi capace è da sparghje l’infurmazione, feremu à l’accorta unepoche d’usservazioni nant’à a situazione, prima di pettu à u blucchime pariginu :
  • « porta chjosa di marchjone » in Parigi : u Statu s’oppone più chè mai à a riforma custituziunale ch’ellu impreme di strappà è dà cusì à a lingua un statutu ufficiale.
  • Nisun’avanzata inquant’à a ratificazione di a Cartula Auropea di e lingue minuritarie o regiunale malgradu u votu storicu di di l’Assemblea Aurupea,  l’11 di settembre di u 2014 (645 voti à prò, 26 contru è  29 chì s’eranu astenuti). 
  • Ricusu di creà un’agregazione di Lingua è Cultura Corsa
  • Pocu laziu è micca avviu da a parte di u ministeru per ciò chì tocca à a migliurazione di a situazione di u corsu in l’Educazione.
 
Munulinguisimu di Statu innò ! solu a Demucrazia linguistica !

À Parigi chì ci impone dipoi sempre a so scola cù u so munulinguisimu di Statu, li turnemu à dì ch’ellu seria più chè ora di mette in ballu a pulitica ch’elli aspettanu i corsi, à nome di a demucrazia linguistica !
À l’accorta torna, ch’ellu ci sia cuncessu di palisà a debulezza è l’incertezza per u seguitu ; Ùn ci hè chè da piglià duie misure di u prugettu di riforma di i cullegi spostu ghjorni passatoni da a ministra di l’Educazione :
  • L’inglese entre in forza in e scole elementarie (corcie filiere bislingue …)
  • I sculari attaccheranu a lingua seconda à partesi da a quinta (sin’à oghje era in quarta). Videremu i danni, in quà è in là, per l’insignamentu di l’ozzione « lingua corsa »…
Vogliu vene à dì chì ùn basterà a murfina bugettaria, ch’ellu s’aspetterà – sin’à quandu ? – d’accimà l’ogettivi di generalisazione è e prime prove d’immersione.

S’aspetta una glottopulitica dinamica !

Inquant’à u pianu « Lingua 2020 », chì palesa aspetti interessantissimi, ma induve no truvemu à buleghju misure chì si ponu piglià subitu è dispusitivi ch’ùn si ponu avvià senza cuufficialità, abbisogna à migliurallu per dà capu bonu à u scopu di salvezza è di prumuzione linguisticu.

Nant’à u dibattitu di stu venneri  marzulinu,  di pettu à quelli chì ricusanu l’ufficialità (a diritta è a « manca republicana »), à quelli chì mettenu sopr’à tuttu in risaltu capatoghji finanziarii, à certi chì mettenu in causa e cundizione di u ricutamentu prupostu in u raportu di l’Esecutivu, valè à dì un cuncorsu solu nanzu à u 2020 cù un livellu di cumpetenza C1 in lingua corsa), Femu a Corsica oppone l’urgenza d’una strattegia territuriale à prò d’una glottopulitica dinamica.

Decisione forte per u frattempu !

A situazione dannifica cumanda di piglià decisione forte.  Cusì ch’ellu ci tocca à creà, à cortu andà, un uffiziu di pianificazione linguisticu è culturale à usu catalanu o bascu. . D’altronde, ùn si pò ristringhje u capatoghju linguisticu à qualunque gestione finanziaria.

Di listessa manera, prupunimu unepoche di currezzione. Per indettu :
  • U  famosu Cunsigliu di a Lingua ( Accademia di i vagabondi …) stallatu l’8 di dicembre di u 2012 ? Un bellu fiascu ! Vutemu, cum’è in l’altre regione auropee a creazione d'un ministeru, cù un’uffiziu di pianificazione linguisticu è culturale.
  • A furmazione ? Demuli dinò u spaziu di a furmazione prufesiunale è di u « Mondu di u travagliu »
  • U ricutamentu ? Sopr’à tuttu quand’ellu si vede ch’ellu si trova di menu in menu giovani cursafoni di qualità per guarantisce a rilleva pedagogica ?
  • Vistu a cunfusione è l’urgenza, qualesse seranu e misure transitorie ? Ùn si pò lampà in terra è sperà in Diu ! Chì femu in lu frattempu per almanaccà una strattegia efficace è fattiva?
 

Tempu di Riacquistu,  tempu di Disacquistu ?

Da induve no venimu, « u Riacquistu », patimu oramai u tempu di « u Disacquistu » ! Capimuci bè ! Ùn ne simu più à oppone Corsu è Francese, in scola o in carrughju ! Ne simu à custruisce l’avvene, quellu d’una sucetà biplurilingua. 

Iè, si tratta d’evuluzione custituziunale, di statutu particulare ( avà cù a cullettività unica simu in paru à e « nove regione francese » ), di cumpetenze allargate è a Cullettività maestra per ciò chì tocca à  l’Educazione,  tira avanti è passa. 

Vole dì perfine chì per contu nostu, aldilà di i mezi è di stu pianu , seria propiu ora per Parigi di piglià in contu a vulintà di l’eletti di a Corsica è di dacci un statutu di cuufficialità.

Per cunclude, s’è n’avemu bisognu d’un’ accunsentu largu, u più serà quantunque di vutà un testu ch’appia à bastanza forza per mette in attu ciò chì ferma un’ogettivu maiò di quarant’anni di lotta cuntempuranea.

Nant’à a strada petricosa di a storia à vene di u Populu Corsu, ch’ella sia detta, una volta per sempre : «  A lingua face Nazione face ! »  È cusì sia !
Femu a Corsica


Dans la même rubrique :
< >

Dumenica u 15 d'Utrovi 2017 - 20:00 Femu a Corsica hè natu

Venari u 15 di Sittembre 2017 - 20:00 ARRESTATION DE FRANCK PAOLI

Màrcuri u 30 d'Aostu 2017 - 14:17 SCRIZZIONE A FEMU A CORSICA

Cantunale | Assemblea di Corsica | Cantunale 2011 | Assemblea di Corsica : Quistione à bocca | L'eletti | Assemblea di Corsica : Muzione | A lèttera | Elezzione | Attualità | Istituzioni | Législatives 2012 | Présidentielles françaises | Municipales Aiacciu 2015 | TARRITURIALI DI 2015 | U Filu di a Storia | Custruì una sucietà libera | Inizià u Riacquistu Ecunomicu | Elezzione legislative 2017